Maroni fa il furbetto, i Barbari sognanti ci cascano.

La Lega è Ladrona, ormai è assodato, ciò è riconosciuto dalla stessa Lega che ha costretto alle dimissioni il Trota, il figlio di Bossi, ed espulso Rosi Mauro, la “badante” di Bossi, nonché il tesoriere Belsito. Maroni si fa fotografare con la scopa in mano e si accredita come futuro capo della Lega promettendo pulizia.  A diventare il capo ci riuscirà senz’altro anche perchè i militanti leghisti non si distinguono certo per la capacità di fare ragionamenti che partano dal cervello e non dalla pancia. La strategia del furbetto Maroni è chiara: Bossi è un simbolo e non si discute, Bossi con la storia della Lega Ladrona non c’entra per nulla, è stato solo raggirato da alcune persone delle quali si è fidato perchè è troppo buono.

 Il ragionamento però non regge: è stato Bossi a mandare il figlio pluribocciato a fare il consigliere regionale al Pirellone, è stata la casa di Bossi ad essere ristrutturata con i soldi della Lega. E come mai Maroni non chiede alla moglie di Bossi di restituire tutti i soldi che pare la Lega le abbia cospicuamente assicurato per la sua scuola privata? Ma soprattutto, perchè Maroni tace su questi argomenti e offre in pasto ai militanti rincitrulliti solo Rosi Mauro e il suo body-guard con la passione per le canzonette sceme?

Maroni si può permettere di fare il furbetto, solo perchè i militanti leghisti furbetti non lo sono per nulla. Maroni lo sa… e ci sguazza.

Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...